inedito "il mio amico basso"

Tra le tante canzoni che ho scritto, ecco a voi: "il mio amico basso" dedicata a Salvatozzo che partecipa alle mie attività in qualità di "spalla comica" per gag, giochi, animazioni e balli di gruppo.
Il brano si rifà alle atmosfere e allo spirito delle canzoni di Lelio Luttazzi.

Inedito composto da Lillo Strillo con l'arrangiamento di Nelson Riddle
Riprese e montaggio: Claudio C Ferraro, sceneggiatura: Lillo Strillo.
Segue il testo
Testo de: il mio amico basso

Ti presento lui, il mio amico basso
suona il basso a Campobasso
ma a Venezia, no.
Con l'acqua alta lui non può
Lui può tirarti un colpo basso
e se dice le bugie di gambe corte ne ha già due.

Non balla il mambo
ma balla bene il limbo
senza abbassarsi tanto
ma ti dirà che la sua specialità
è ballare il tip tap

Ti presento lui, il mio amico basso
quando canta è uno spasso
e se canterà le note alte intonerà
Lui è tanto tappo quanto guappo
con le donne ha galateo
ma non chiamatelo pigmeo

Non bene vino anche se sa di tappo
per questo non è alticcio
non è altezzoso ma si crede all'altezza
di fare il modello
diventerà un tap model
un tap model
tap model


Ospiti:
  • Salvatozzo (spalla comica)
  • Gli Sfiati: Antonio Lobascio, Giacomo di Modugno, Max Zaza, Giovanni Fiore, Michelangelo Ciliberti, Emanuele Lobascio
  • Dojo Gym Ruvo (Tommaso e Salvatore Lorenzini)
  • Vale De Luna
Si ringrazia:


  • L'Hotel Pineta Ruvo per l'accoglienza
  • La neuro per la libera uscita